Prestiti online 24 per giovani senza busta paga: le proposte più convenienti, i migliori prodotti

196

Indice dei contenuti

Quando si parla di prestiti, indipendentemente dalla loro tipologia, c’è sempre una categoria di persone che viene esclusa in modo sistematico: i giovani. Molti di essi infatti, ancora non riescono a trovare un’occupazione che fornisca loro una solida fonte di reddito. Quindi, è questo il motivo principale per cui essi vengono tagliati fuori.

Tuttavia, ultimamente si è sviluppata una tipologia di prestiti che possa essere fruibile anche da loro. Si tratta di un tipo di prestiti e di finanziamenti che è indirizzata principalmente a chi non è in grado di fornire garanzie come una busta paga. Quindi, si può dire che le persone che ne possono usufruire non sono soltanto i giovani, ma anche le casalinghe o più in generale le persone che non hanno un’occupazione stabile.

In questo articolo, come avrete probabilmente intuito dal titolo, ci occuperemo proprio di questa tipologia di prestiti. Prima di cominciare, e quindi prima di entrare nel vivo dell’argomento, è bene precisare che le somme previste dai prestiti per giovani sono sempre molto basse. Questo è dovuto al fatto che non risulta esistere una busta paga, e che oltretutto molto spesso anche le restanti garanzie non sono granché consistenti.

Caratteristiche fondamentali

Come accennato poco fa, i prestiti per giovani non sono solitamente molto elevati, parlando di cifre. L’importo quindi, può essere la prima caratteristica da prendere in considerazione. I prestiti di questo genere solitamente, non hanno degli importi astronomici a causa delle scarse garanzie. Quindi, considerando che l’istituto di credito avrà bisogno della prova che voi, in un prossimo futuro, possiate rimborsare il vostro prestito, non ci si può aspettare qualcosa di diverso.

Le garanzie sono quindi fondamentali, perché consentono all’istituto di credito di avere la sicurezza necessaria a finanziarvi. Alcune volte, in mancanza delle garanzie, si può optare per una fideiussione. Nel caso della fideiussione vi sarà una terza persona (che potrà essere un familiare, un parente o un amico) che garantirà per voi. Naturalmente, in questo caso deve essere il fideiussore ad avere delle garanzie da fornire.

Il fideiussore fungerà da garante, e quindi di farà carico del prestito richiesto. Ovviamente questo non significa che dovrà essere il garante a rimborsare il debito. Le garanzie offerte dal garante saranno necessarie solo quando (e se) vi ritroverete in una situazione di insolvenza. In tal caso, l’istituto di credito contatterà il vostro garante e lo informerà della situazione di insolvenza che vi riguarda, chiedendogli di pagare per voi.

Naturalmente, qualora questa situazione si dovesse realizzare, il garante potrà rifarsi su di voi. Ovviamente, il prestito sarà a nome vostro, e quindi anche in presenza di un garante gli unici veri debitori sarete voi.

Tipologie di prestiti online per giovani

Dopo aver visto qualche caratteristica fondamentale dei prestiti per i giovani, è arrivato il momento di vedere quali sono queste famose tipologie. Possiamo dire che all’interno delle tipologie di finanziamenti per i giovani, rientrano due principali tipi di prestito: i prestiti d’onore e i prestiti senza busta paga.

  • I prestiti d’onore sono ormai diventati una delle forme di finanziamento più gettonate, scelte soprattutto da chi non ha un rapporto di lavoro stabile. I prestiti d’onore sono dei prestiti riservati agli studenti, in particolare a quelli universitari. In questo caso, non avendo un’occupazione ed essendo studenti, potrete rimborsare il vostro debito una volta terminato il vostro percorso di studi. Quindi, diciamo che in un certo senso gli enti e gli istituti di credito si ritrovano nella posizione di investire su di voi.
  • Un’altra tipologia sono i prestiti senza busta paga, riservati soprattutto a chi non lavora e non può neanche richiedere un prestito d’onore. In questo caso, il prestito potrà essere erogato solo qualora esistono delle altre garanzie (ovviamente differenti dalla busta paga). Un esempio di tali garanzie può essere rappresentato dalle ipoteche, applicabili su beni immobili.

Come richiederli online?

Arrivati a questo punto dell’articolo vi starete probabilmente chiedendo se esiste una procedura standard per richiedere questi prestiti online. Diciamo che non esiste una vera e propria risposta a questo quesito, soprattutto perché i siti e gli enti online si muovono tutti in un modo un po’ diverso.

Sicuramente però, una cosa che accomuna tutti gli istituti di credito che operano online è la richiesta dei documenti. Perciò, se è vero che non sono richieste garanzie particolari, è vero anche che dovrete fornire comunque tutta una serie di documenti. Sia che si tratti di un prestito d’onore di un prestito senza busta paga, la prima cosa che dovrete fornire sono sicuramente i documenti di identità. Ovviamente, questi ultimi devono essere accompagnati anche dal vostro codice fiscale.

Se avete intenzione di chiedere un prestito d’onore, dovrete anche fornire una prova tangibile del fatto che siete veramente degli studenti universitari. In questo caso quindi, vi potranno chiedere l’invio di un attestato o di una dichiarazione fornita dall’università stessa. Nel caso di un prestito senza busta paga invece, dovrete fornire una garanzia (che sia essa immobiliare, fideiussoria, eccetera).

Una volta reperiti i documenti, potrete avere il vostro primo contatto con un consulente. Per farlo, dovrete compilare un modulo online che sostanzialmente riassume la vostra richiesta, le vostre motivazioni e le vostre garanzie. Fatto questo, in breve tempo verrete ricontattati da un consulente che vi proporrà un preventivo studiato e fatto per voi.

Conclusioni

Dopo che avrete seguito tutte le procedure di cui sopra, potrete essere ricevuti da un consulente e discutere con lui tutti i vostri dubbi e le vostre richieste. Insomma, arrivati a questo punto ormai sapete più o meno tutto ciò che c’è da sapere riguardo i prestiti per i giovani che si possono richiedere online.

Facendo un po’ il punto della situazione possiamo dire che i prestiti per i giovani sono realizzati con l’intento di investire nelle nuove generazioni. Così facendo, si potranno finanziare i progetti presenti e si potranno fornire delle liquidità. Inoltre, c’è anche da considerare una buona componente responsabilizzante dei prestiti.

Infatti beh, se vi ritrovate a dover richiedere un prestito, significa che state crescendo, e che siete quasi pronti per assumervi tutte le vostre responsabilità. Beh, siamo giunti alla fine di questo articolo, quindi non mi resta che augurarvi il meglio.