Prestiti online 24 senza garante e busta paga: caratteristiche, dettagli e informazioni utili

132

Indice dei contenuti

Purtroppo o per fortuna, ognuno di noi, nell’arco della propria vita, si ritrova a fare i conti con le banche e gli istituti di credito a causa dei prestiti. Infatti, non importa se siamo dei giovani disoccupati oppure dei pensionati: tutti noi potremmo avere un sogno nel cassetto che desideriamo realizzare.

I prestiti servono proprio a questo: a finanziare dei piccoli o dei grandi progetti, che siano essi personali oppure imprenditoriali. Le banche e gli istituti di credito, questo lo sanno bene. Il motivo per cui cercano di andare in contro alle esigenze del cliente infatti, è proprio questo.

Naturalmente però, per ottenere dei prestiti è necessario dare la prova del fatto che potremmo rimborsare i soldi che ci sono stati prestati. Questo perché, nonostante gli istituti di credito abbiano le migliori intenzioni, anche loro devono comunque trarre un certo profitto dai servizi che offrono. Ed è ovvio che, se non ripaghiamo il nostro debito, loro non solo non ci avranno guadagnato, ma avranno anche perso i soldi che ci hanno prestato.

Comunque, sta di fatto che non tutti possiedono delle garanzie da offrire. Quindi la domanda sorge spontanea: “è possibile ottenere un prestito senza garante e senza busta paga?”. Beh, in questo articolo cercherò proprio di rispondere a questo quesito. Nel corso dei prossimi paragrafi vedremo innanzitutto che cosa si intende per prestiti online.

Successivamente, vedremo che cosa si intende per “garanzie” e in cosa consistono. Più avanti invece, dedicherò un paragrafo alla domanda che ci siamo appena posti, cercando di rispondere nella maniera più esaustiva possibile. Ma ora, senza perderci in ulteriori chiacchiere, cominciamo!

Che cosa si intende per “prestiti online”?

I prestiti, come la maggior parte di voi saprà, sono dei particolari servizi. Nello specifico, si tratta di veri e propri prodotti, che però sono di tipo finanziario. Questa definizione naturalmente, vale anche per i prestiti online.

Con il recente avvento di internet, anche le istituzioni finanziarie e le banche si sono evolute. Hanno perciò espanso il loro catalogo prodotti anche al web, in cui si possono consultare le schede tecniche. Questa però non è l’unica cosa che si può fare: i prestiti si possono richiedere anche online!

Ebbene sì, è incredibile come anche le cose più delicate ed importanti siano diventate comode e facilmente fruibili. Nei siti delle diverse istituzioni finanziarie infatti, si potranno compilare dei moduli di contatto (allegando anche i documenti necessari) per poter essere ricevuti da un consulente in filiale.

Utilizzando i siti internet a tale scopo infatti, i tempi di attesa sono stati ridotti drasticamente. Se prima ci volevano delle settimane per sapere se il nostro prestito era erogabile oppure no, adesso in qualche giorno vengono sbrigate tutte le pratiche. Internet però, non è comodo soltanto per il richiedente, ma anche la banca in questione ne trae incredibili benefici finanziari.

Garanzie: che cosa sono?

Parlando di prestiti, che siano essi online oppure no, si parla anche di garanzie. Le garanzie sono un elemento particolarmente “odiato” da chi richiede un prestito, perché quando si riceve una risposta negativa da parte della banca beh, la causa sono sicuramente le garanzie che abbiamo (o non) fornito.

Tra le garanzie rientrano tutti quegli elementi che sono in grado di assicurare all’istituto di credito che pagheremo. Dunque, all’interno della macro categoria “garanzie” sono compresi i contratti lavorativi, la proprietà di beni, il denaro liquido, eccetera.

Naturalmente, le garanzie hanno tutte dei “pesi” diversi. Ciò che intendo dire è che, ad esempio, i contratti lavorativi a tempo indeterminato valgono di più di quelli a tempo determinato. Inoltre, non c’è un limite massimo di garanzie che si possono presentare. Anzi, paradossalmente più sono e meglio è per la banca o per l’istituto di credito.

Comunque, esse servono appunto a garantire che voi, in un prossimo futuro, sarete in grado di rimborsare il vostro debito. E’ per questo che per gli istituti di credito sono così importanti. Ed è anche questo il motivo per cui, meno garanzie avete e meno sarà probabile che la vostra richiesta di prestito venga accettata.

Si può ottenere un prestito senza garante e senza busta paga?

Dopo aver parlato di vari aspetti che riguardano direttamente i prestiti online e le garanzie in generale, siamo ormai arrivati al punto decisivo. Quindi, si può ottenere un prestito senza avere un garante e senza avere una busta paga? Non esiste una risposta secca a questa domanda, perché naturalmente ogni situazione è diversa dalle altre.

Certamente però, come abbiamo detto nello scorso paragrafo, le garanzie sono fondamentali per ottenere un prestito. In loro mancanza, è altamente improbabile che il prestito vi venga erogato. Questo perché ovviamente, l’istituto di credito non sarà propenso a farlo a causa della scarsa fiducia finanziaria che nutre nei vostri confronti.

Tuttavia, non è detto che sia impossibile. Come dicevo prima, all’istituto di credito basterà essere sicuro del fatto che pagherete. Quindi, se riuscite a dimostrare le vostre capacità finanziarie e le vostre risorse pur non avendo né busta paga né garante, potreste ricevere una risposta positiva. Ad esempio, una garanzia alternativa può essere rappresentata da un bene immobile. Quindi, se dimostrate di essere proprietari di una casa, di uno stabile o qualcosa di simile, potreste riuscire ad ottenerlo comunque.

Conclusioni

Dunque, siamo ormai giunti al termine di questo articolo. Fino ad ora abbiamo cercato di capire se è possibile ottenere un prestito senza coinvolgere un garante e senza presentare una busta paga. Ci siamo resi conto del fatto che la risposta è più negativa che positiva, anche se dipende da caso a caso.

Ogni situazione deve essere adeguatamente analizzata da un consulente bancario o comunque appartenente all’istituto di credito a cui vi volete rivolgere. Quindi beh, è vero che è poco probabile che otteniate un prestito avendo delle scarse garanzie, ma non è una cosa sicura.

Quindi, prima di “tirarvi indietro” vi consiglio comunque di richiedere il prestito. Al massimo cosa rischiate? Ecco, semplicemente in una risposta negativa. Arrivati a questo punto non mi resta che farvi i miei migliori auguri per il futuro e sperare di avervi aiutato almeno un po’.