Prestiti online 24: quali sono le vere agevolazioni? Tutto quello che c’è da sapere su questa tipologia di finanziamento

1065

Indice dei contenuti

Sempre più persone che si trovano a richiedere un prestito, si rivolgono a un istituto di credito o a una finanziaria online piuttosto che recarsi in filiale. Se, fino a poco tempo fa, l’abbinamento prestito + web faceva paura, perché era visto come poco sicuro e rassicurante, oggigiorno si stanno sempre di più comprendendo i vantaggi che si possono ottenere e la serietà di chi vi lavora dietro, sempre con le dovute attenzioni, perché è anche importante conoscere bene le realtà a cui ci si sta affidando. Ma quali sono le vere agevolazioni che potete ottenere dai prestiti online 24? Ne parleremo in questa guida.

Perché scegliere un prestito online

Prestiti online 24: quali sono le vere agevolazioni? È questa una delle prime domande che si pone chi ancora non ha provato questo tipo di servizio ma sta pensando di farlo.

Negli ultimi anni si sta assistendo ad una forte crescita della finanza digitale, dimostrata anche dalla proliferazione di nuove forme di pagamento e gestione di servizi e prodotti finanziari, ma anche dalla nascita di prestiti che non prevedono l’intermediazione di una banca, come ad esempio il social landing o il peer to peer.

In Italia, come in gran parte del resto del mondo, il digitale ha apportato una rivoluzione nel settore dei finanziamenti e, come più diretta conseguenza, questa rivoluzione ha portato alla nascita di portali che permettono di fare da tramite a domanda e offerta.

Younited Credit, una delle imprese più attive nel settore del credito al consumo online, ha recentemente pubblicato un documentario relativo alle tendenze delle domande pervenute sul suo portale. Da questo, risulta che la città più attiva sul suo canale è Roma, con il 13,5% di utenti. Seguono quindi Milano (9%) e infine Napoli, Torino e Latina, che si dividono il terzo posto con il 3% ciascuna dell’intero erogato.

La Lombardia è sicuramente la più attiva, seguita dal Lazio, dal Piemonte e dalla Toscana.

Quali sono le vere agevolazioni di un prestito online 24

La convenienza

Ma perché sta avvenendo questo cambio di tendenza e, soprattutto, quali sono le vere agevolazioni di un prestito online?

La prima agevolazione è indubbiamente la convenienza, in quanto la gestione di un prestito on line è diversa da quella in filiale, così che istituti di credito e finanziarie che operano sul web siano in grado di eliminare molte spese relative soprattutto al lavoro degli intermediari.

Anche le stesse banche che hanno filiali fisiche e, parallelamente, offrono servizi online, propongono costi e proposte diversi, se scegliete di richiedere un prestito attraverso la loro piattaforma digitale.

La riduzione dei tempi

Insieme alla convenienza data dalla riduzione dei costi, vi è l’agevolazione in merito alla riduzione dei tempi. Indubbiamente, avanzare una richiesta di prestito sul web vi permette di farlo da casa vostra o dal vostro ufficio, semplicemente avendo a disposizione un dispositivo (PC, tablet, smartphone) e una connessione internet.

Non vi dovrete spostare da banca a banca o da finanziaria a finanziaria per richiedere preventivi. Tra l’altro, sul web potete utilizzare i comparatori di prestito, che vi permettono di inserire la cifra che volete ottenere e alcuni altri dati richiesti, in modo da ricevere informazioni su tutti gli istituti di credito e le finanziarie che sono disponibili a concedervi il finanziamento.

Potete scegliere quindi le offerte migliori e collegarvi direttamente ai loro portali, per inoltrare le richieste.

Anche i tempi di risposta in merito all’accettazione della richiesta e quelli relativi all’erogazione del prestito, qualora fosse accettata, si riducono di molto. La risposta arriva solitamente nel giro di qualche ora e molti finanziamenti online vengono erogati in 24/48 ore. Tutto questo, grazie alle procedure automizzate.

Come richiedere un prestito online e a cosa prestare attenzione

Come abbiamo accennato poco sopra, prima di richiedere un prestito online è innanzitutto utile conoscere tutte le offerte e le proposte delle diverse finanziarie che erogano presenti sul web, e per facilitarvi l’operazione potete utilizzare un comparatore di prestito.

Nella valutazione del miglior finanziamento da scegliere, dovrete tenere in considerazione alcuni parametri importanti, come ad esempio il TAEG, ovvero l’ indice che include tutte le spese, come ad esempio le spese di rimborso degli interessi, quelle istruttorie, di apertura conto, chiusura pratica ecc.

Per conoscere cosa valutare per la scelta di un prestito, vi rimandiamo alla lettura delle guide su questo argomento e presenti in questo stesso sito.

Dovrete poi considerare anche la durata del finanziamento, il numero delle rate e il piano di ammortamento, insieme ad eventuali coperture assicurative.

Quale documentazione presentare

Una volta selezionate le finanziarie che vi offrono il prestito di cui avete bisogno alle condizioni più agevolate, dovrete preparare la documentazione richiesta che solitamente è sempre la stessa, a meno che il finanziamento abbia delle particolarità, come ad esempio la richiesta della figura di un garante, del quale dovrete presentare la relativa documentazione, insieme alla vostra.

In generale, però, la prima documentazione che vi serve per inoltrare la richiesta di finanziamento ai fini della valutazione, è la seguente:

  • Documento di identità valido e codice fiscale (o tessera sanitaria)
  • Busta paga (se siete lavoratori dipendenti)
  • Dichiarazione dei redditi e Modello F24 (per i liberi professionisti)
  • Modello Unico (per i lavoratori autonomi)
  • Cedolino della pensione (per i pensionati)

Conclusioni

Da quanto detto, risulta chiaro quanto, oggigiorno, affidarsi a istituti di credito e finanziarie online sia diventato molto più frequente che in passato. Le persone che hanno avuto il coraggio di fare i primi passi, hanno potuto per prime testimoniare i vantaggi e l’affidabilità di queste aziende. La loro testimonianza è poi servita per aprire la strada a tutti coloro che ancora ne erano titubanti e oggi potete farlo anche con voi.

Dovete solo prestare attenzione a chi vi rivolgete, perché online esistono anche delle realtà che tentano solo di estorcervi denaro. Affidatevi quindi sempre a istituti di credito e finanziarie conosciute e che siano presenti da tempo in Italia. Se procedete in tal modo, otterrete la massima sicurezza e delle agevolazioni che in filiale non riuscirete ad ottenere.

Per ottenere più informazioni e per essere guidati nella scelta del finanziamento migliore, potete chiedere l’aiuto di un consulente online, che vi guiderà, dandovi tutte le informazioni necessarie.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO: Offerta non relativa alle eventuali finanziarie e/o banche citate nell'articolo ma trattasi di affiliazione pubblicitaria