Prestiti online 24 per lo studio: chi ne ha diritto, domanda, fasi, simulazione prestito ed esempi di rate

Indice dei contenuti

I prestiti online 24 per lo studio sono stati realizzati appositamente per aiutare e sostenere i giovani nel loro percorso di studi e per abbattere l’abbandono scolastico o la rinuncia ai percorsi universitari e di specializzazione. Tuttavia, non è facile ottenerli, a meno che non si abbiano dei requisiti ben precisi. In questa guida spiegheremo cosa sono i prestiti per lo studio, quali sono i requisiti per ottenerli, a chi e come richiederli.

I prestiti online 24 per lo studio

Molte banche e finanziare rilasciano dei finanziamenti dedicati agli studenti, che rientrano nella categoria dei prestiti senza busta paga. Alcuni di questi sono a fondo perduto, e possono essere richiesti anche senza che possediate delle garanzie.

Se invece siete disoccupati ma volete tornare a frequentare la scuola per esempio per conseguire il diploma, potete fare affidamento ai prestiti per disoccupati e ai finanziamenti da 5000 euro. Per informazioni sui prestiti per disoccupati potete leggere la guida dedicata presente all’interno di questo stesso sito.

I prestiti per lo studio senza busta paga e senza garanzie

I giovani studenti senza lavoro e quindi senza busta paga, sono i primi ad avere difficoltà per ottenere un prestito da una banca o da una finanziaria, ecco perché molte di esse hanno creato dei prodotti finanziari a loro dedicati e concedono dei finanziamenti utili a sostenere la loro formazione.

Ad esempio, tanti giovani universitari fuori sede faticano a sostenere le spese di alloggio o quelle relative al pagamento delle rette universitarie, altri non riescono ad acquistare i libri o il materiale che serve loro per studiare e per affrontare gli esami. I prestiti per lo studio, quindi, servono proprio a dare liquidità utile per tutte le esigenze relative alla formazione dei giovani studenti.

Il rimborso del debito avverrà alla fine del percorso di studi, e potrete decidere se restituire la somma data in prestito in un’unica soluzione oppure rateizzarla.

I prestiti agevolati

I prestiti agevolati per gli studenti vi permettono di ottenere in prestito delle somme di denaro con tassi di interessi molto bassi e con piani di ammortamento facilitati. Tra questi, vi è il Fondo per il credito ai giovani, un progetto che mira ad aiutarvi a completare il vostro ciclo di studi.

Potete ottenere un prestito dal Fondo per il credito ai giovani se:

  • Avete un’età compresa tra i 18 e i 40 anni
  • Avete conseguito il diploma con un punteggio di almeno 75/100, siete iscritti a un corso di laurea (anche solo triennale) e siete in regola con il pagamento delle tasse universitarie
  • Possedete l’iscrizione al terzo anno magistrale e siete in possesso della laurea triennale con un punteggio pari o superiore a 100/110
  • Siete iscritti a un corso di lingue con durata non inferiore ai 6 mesi, riconosciuto da un ente specializzato
  • Siete iscritti a un dottorato di ricerca, anche all’estero ma che sia riconosciuto in Italia e che abbia una durata non inferiore a tre anni.

Il prestito d’onore

Il prestito d’onore fa parte della categoria dei prestiti personali finalizzati (in questo caso allo studio) e si caratterizza per avere condizioni di rimborso più favorevoli e un acceso al capitale più semplificato.

Per ottenerlo non avrete bisogno di dimostrare necessariamente un reddito e non è prevista la figura di un garante, ovvero di una terza persona che garantisca per voi il rimborso delle rate nel caso in cui non foste più in grado di farlo voi.

Il prestito d’onore vi permette di beneficiare di una linea di credito sul conto corrente, per un periodo che varia in base al corso di studi, e che è destinata a finanziare il vostro percorso formativo (laure a o master) e le spese collegate (tasse universitarie, affitto, materiale).

A chi richiederli

Potete chiedere un prestito d’onore o un prestito per lo studio a una banca o ad una finanziaria online. Queste, hanno delle particolari convenzioni con le università e gli istituti scolastici, hanno tassi di interessi agevolati e piani di rimborso dilazionati nel tempo.

Simulazione di un prestito d’onore per studenti

Ipotizziamo che siate giovani studenti universitari con un’età non superiore ai 40 anni, che siate residenti a Milano e che abbiate bisogno di chiedere in prestito una somma pari ad 8000 euro ad una finanziaria online. Abbiamo eseguito la simulazione prendendo ad esempio l’offerta proposta da Compass, che propone un TAN al 9,90% e un TAEG all’11,24%. La sua proposta finale è la seguente:

Finanziaria Somma finanziata TAN TAEG Rata
Compass € 8000  9,90% 11,24% € 171,28

Quello riportato è solo un esempio. Il consiglio è quello di valutare più proposte per i prestiti online 24 per lo studio, in modo da scegliere quello per voi più conveniente e che si adatta meglio alle vostre esigenze.

Chiedendo la consulenza di un professionista e comunicando le vostre esigenze, saranno loro stessi ad indicarvi il prodotto finanziario che può aiutarvi a sostenere le spese relative alla vostra formazione.

Perché scegliere i prestiti online 24 per lo studio

Rispetto alle banche o ad altri istituti di credito, le finanziarie on line hanno delle procedure di richiesta, invio della documentazione, valutazione della domanda ed erogazione del finanziamento molto più snelle e veloci.

Vi basterà collegarvi ai loro siti web e compilare un form con la richiesta di finanziamento, allegando i documenti necessari per l’accettazione della richiesta e che corrispondono ai requisiti di cui si è parlato poco sopra. La finanziaria visionerà la documentazione e, se i requisiti corrispondono, vi ricontatterà per farvi una proposta di prestito. Se accettate, non vi resta che accettare e firmare il contratto da loro scritto e, nel giro di qualche ora, la somma richiesta verrà erogata sul vostro conto corrente.

Nel contratto saranno riportate anche le modalità di rimborso della somma data in prestito e deciderete se ritornare tutta la somma alla fine del corso di studi o se cominciare a pagare delle rate periodiche, che generalmente sono mensili.

Come vedete, avete a disposizione diverse opportunità per ottenere liquidità utile a sostenere la vostra formazione. All’interno di questo sito trovate altre guide dedicate a questo argomento, che possono aiutarvi ad avere più chiara la situazione e a scegliere ciò che è meglio per voi.