Prestiti 24 esclusivamente online: li fanno? Quali i migliori?

Indice dei contenuti

Prestiti 24 esclusivamente online, li fanno? È questa una delle domande che più spesso si pone chi è alla ricerca di un finanziamento ma non vuole o non può perdere tempo per andare in filiale, oppure perché ha sentito parlare della possibilità di risparmio e di convenienza che si ha scegliendo questa soluzione. In questa guida, quindi, vi spiegheremo se è possibile richiedere un prestito esclusivamente online.

Differenze tra prestiti online e prestiti in filiale

Quali sono le differenze tra prestiti 24 esclusivamente online e prestiti in filiale? Per quanto riguarda i requisiti richiesti per la concessione del prestito, non ci sono grandi differenze scegliendo una soluzione piuttosto che un’altra, perché entrambe hanno lo stesso decorso. Ciò che cambia è piuttosto la modalità con cui richiederete la liquidità e il procedimento che viene eseguito.

Se scegliete di richiedere un prestito in filiale dovrete recarvi fisicamente verso la sede della banca o della finanziaria, sempre previo appuntamento, in modo da concordare un appuntamento con un consulente. Tutto questo, ovviamente, occuperà del tempo, che oggigiorno per molti si voi, con tutti gli impegni che avete, diventa molto prezioso

Se invece scegliete un prestito online, assisterete ad una rivoluzione nelle modalità stabilite per la richiesta di un finanziamento, che si caratterizzano per essere molto veloci e snelle. Questo snellimento non è previsto solo per i prestiti veloci, ovvero per quelli che generalmente vengono concessi anche nel giro di 24 ore, ma a qualsiasi tipo di finanziamento, per la cui richiesta ed erogazione si assiste a tempi molto più lunghi in filiale. Tutto ciò è possibile perché le procedure, nel caso di un prestito online, sono molto ridotte.

Un prestito online non prevede innanzitutto il vostro spostamento verso una sede fisica, all’ora e nel giorno stabilito da un consulente, che potrebbero non essere compatibili con i vostri impegni e quindi riprogrammati a date che possono allungare ulteriormente le procedure per l’ottenimento di un prestito. Online, invece, potrete inoltrare la richiesta di un prestito a qualsiasi ora e in qualunque giorno, stando comodamente seduti davanti ad un PC, avendo bisogno solo di una connessione internet e avendo a portata di mano, o meglio “di file” i documenti necessari per la domanda di finanziamento.

Potete comunicare con i consulenti esclusivamente per posta elettronica o contattarli telefonicamente qualora ne abbiate bisogno, e tutti i documenti possono essere firmati in digitale, se possedete un indirizzo di posta certificata. In caso contrario, vi basterà stamparli, firmarli e inviarli all’indirizzo che vi verrà segnalato.

Vantaggi dei prestiti online

Oltre al notevole risparmio di tempo e spesso anche di carta, ci sono anche altri vantaggi nello scegliere i prestiti esclusivamente online.

Il primo riguarda indubbiamente la loro sicurezza e affidabilità, al pari di un prodotto finanziario richiesto in filiale. L’unica accortezza che dovrete avere è quella di scegliere un ente finanziario conosciuto e con una datata presenza sul web, in modo che possiate affidarvi a realtà serie, testimoniate anche dalle recensioni degli utenti.

Passando ai tassi di interesse, anche qui troverete dei vantaggi perché sono sempre più bassi di quelli proposti dalle filiali, in quanto le finanziarie che operano esclusivamente online hanno dei costi di gestione molto inferiori a quelli delle filiali fisiche. Questo risparmio, quindi, si traduce poi in vantaggio economico per voi, che vi troverete a pagare meno interessi se scegliete un prestito online.

Il tempo che risparmierete riguarderà anche la richiesta di preventivi a diversi enti erogatori, per scegliere poi la proposta più conveniente che vi viene fatta. È quasi superfluo dire a questo punto, che anche in questo caso le richieste potete inviarle online, senza dover raggiungere di volta in volta le sedi delle diverse filiali selezionate.

Come richiedere un prestito online

Se utilizzate con fluidità il computer, richiedere un prestito online diventa una delle operazioni poi facili che possiate fare con questo strumento. Tuttavia, anche per chi non ha una grande dimestichezza il procedimento è molto semplice e si basa principalmente sulla conoscenza dell’utilizzo di Internet. In alcuni passaggi, come per esempio per la creazione dei file da inviare come documentazione, potete farvi aiutare da un parente o da un amico.

L’iter da seguire è molto semplice e indicato di seguito per punti:

  • Dopo avere valutato diversi preventivi ed essere giunti alla scelta del prestito che vi offre maggiori vantaggi e convenienza, accedete al sito web dell’istituto di credito o della finanziaria selezionati
  • Una volta raggiunto il sito, cercate nella home la sezione “Prestiti online” e compilate in ogni sua parte il modulo che è stato predisposto per la richiesta di un prestito. Vi verrà chiesto di inserire:

– l’ammontare del capitale che desiderate ottenere;

– entro quale termine intendete concludere il pagamento delle rate mensili (rate mensili e numero di anni);

– se si tratta di un prestito finalizzato o se prevede particolari agevolazioni, il motivo per cui lo state richiedendo;

– i vostri dati personali (nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza e/o domicilio, numero telefonico e indirizzo e-mail);

– documento di identità e codice fiscale;

– documentazione reddituale (busta paga, CUD, Modello Unico, 730 o cedolino della pensione).

Se non possedete una copia digitale di tutta questa documentazione, è preferibile predisporla prima, in modo da avere tutto a portata di mano. Se non siete in grado di farlo da soli e non avete un parente o un amico che possa farlo per voi, potete portare la documentazione presso una copisteria e penseranno loro a crearvi le copie digitali che potrete poi inviare con facilità.

  • Dopo avere compilato tutti campi e allegato la documentazione, potete inoltrare la richiesta e attendere l’esito, che potete monitorare anche dalla vostra area personale, sullo stesso sito.
  • Nel giro di qualche ora (talvolta anche di meno), riceverete una risposta sull’accettazione o sul rifiuto del prestito. Se la richiesta sarà accettata, la banca vi invierà il contratto tramite e-mail e voi dovrete solo stamparlo, firmarlo e inviarlo presso l’indirizzo che vi verrà indicato. Se poi avete un indirizzo di posta elettronica certificato, la procedura si velocizza ulteriormente, perché lo invierete nuovamente per e-mail.

Prestiti online per cattivi pagatori

Esistono dei prestiti 24 esclusivamente online per cattivi pagatori? La risposta è: sì, esistono delle soluzioni finanziarie studiate appositamente per coloro che risultano cattivi pagatori e che hanno difficoltà ad accedere a un prestito.

Se appartenete a questa categoria, però, anche le finanziarie online, così come le filiali, pretenderanno da voi la figura di una terza persona che vi faccia da garante, ovvero che assicuri il pagamento delle rate qualora vi trovaste nelle condizioni di non poterlo fare voi. Tuttavia, ci sono soluzioni che non prevedono alcun altro tipo di garanzia per i cattivi pagatori, come ad esempio la cessione del quinto dello stipendio o della pensione, la delega di pagamento e il prestito cambializzato.

Per i primi due, chi garantisce la restituzione del debito per voi è il vostro datore di lavoro o l’istituto di previdenza, e le rate mensili vengono trattenute direttamente dallo stipendio o dalla pensione. Il prestito cambializzato, invece, permette ai creditori di rivalersi su mancato pagamento delle cambiali usando il pignoramento dei beni personali.

Per avere informazioni su queste tipologie di prestito, vi invitiamo a leggere le numerose guide presenti in questo sito. Quel che qui è importante sapere, è che anche queste possono essere richieste esclusivamente online.

Conclusioni

Per rispondere alla vostra domanda: fanno prestiti 24 esclusivamente online? possiamo concludere che: sì, li fanno. Online trovate sia banche e finanziarie che hanno delle sedi fisiche e offrono soluzioni dedicate a chi richiede un prestito esclusivamente online, sia enti che nascono appositamente sul web e non hanno sedi fisiche. Tra le due possibilità non vi sono differenze, perché se scegliete di richiedere un prestito online seguirete la stessa procedura da entrambe le parti.

La scelta di un prestito esclusivamente online è fatta soprattutto da chi ha poco tempo o voglia di raggiungere la sede fisica di una filiale e vuole risparmiarsi la lungaggine dell’ter burocratico associato alla richiesta di un finanziamento. Ma i numerosi vantaggi in termini di risparmio sulle spese di attivazione e i tassi di interessi più bassi, stanno ormai convincendo anche tutti coloro che, pur avendo tempo e voglia per seguire la pratica di una filiale, riconoscono la convenienza di un prestito esclusivamente online rispetto a uno tradizionale.

Vi sottolineiamo solo nuovamente l’accortezza da mettere nella selezione dell’istituto di credito, che è sempre meglio sia conosciuto e che abbia una buona reputazione. Prendendo le dovute precauzioni, potrete sicuramente godere solo dei numerosi vantaggi dei finanziamenti online.